POLIZZA PATRIMONIO D&O

Gli amministratori d’aziende sono, per legge e ovunque nel mondo, personalmente e solidalmente responsabili, con il proprio patrimonio, dei danni causati a terzi o alla società riguardo all’attività decisionale svolta per conto della stessa. Gli amministratori sono pertanto personalmente responsabili (con il proprio patrimonio) dei danni causati alla Società, ai Soci, alle Banche, ai Clienti, ai Fornitori, allo Stato, etc. L’introduzione di norme più stringenti di Corporate Governance e l’attuale contesto socio- economico e giuridico hanno determinato una maggiore consapevolezza della reale esposizione personale di amministratori e dirigenti e pertanto un maggior interesse per le coperture assicurative D&O.

informazioni in merito alla durata della copertura:

2.6 Periodo di osservazione
L’aderente avrà diritto qualora espressamente indicato nella Sezione Sottolimiti coperture, ad
un periodo di osservazione:
(i) di 90 giorni, applicabile in via automatica, se questa polizza non è rinnovata o sostituita
con una simile; o
(ii) indicato nella Sezione Sottolimiti Coperture di polizza, per le diverse Coperture
Assicurative operanti, a condizione che l’aderente lo richieda per iscritto e paghi il
premio addizionale previsto, non oltre 30 giorni dopo la scadenza del periodo di
polizza.
Il periodo di osservazione non è soggetto ad alcuna cessazione anticipata e non si
applica in caso di compimento di un’operazione. Tuttavia, in quest’ultimo caso, a seguito di
richiesta scritta da parte dell’aderente, l’assicuratore avrà facoltà di fornire un’offerta per un
periodo di osservazione di run-off. Nel valutare questa richiesta, l’assicuratore avrà diritto a
richiedere qualsiasi informazione e documentazione ritenga necessaria al fine di poter offrire i
termini e condizioni ritenuti a suo avviso più appropriati.

2.7 Periodo di osservazione per Persona assicurata cessata dalla carica
L’assicuratore presterà:
(i) un periodo di osservazione illimitato per qualsiasi manager;
che va in pensione o dà le dimissioni prima di o durante il periodo di polizza, per motivi diversi
da un’operazione, e purché:
a) la copertura acquistata ai sensi di questa polizza non sia rinnovata o
sostituita; ovvero
b) ove la copertura acquistata ai sensi di questa polizza sia rinnovata o
sostituita, tale polizza di rinnovo o sostituzione non presti un periodo di
osservazione per la denuncia di fatti pregressi di almeno 6 anni per tale soggetto.

Definizione di amministratore:
3.2 Amministratore
Un membro del consiglio di amministrazione o del collegio sindacale dell’aderente, ovvero, del
consiglio di sorveglianza o del consiglio di gestione (in caso di adozione del sistema dualistico),
ovvero del consiglio di amministrazione e dal comitato per il controllo sulla gestione (in caso di
adozione deil sistema monistico).

3.3 Amministratore di fatto
Ogni persona fisica che, come conseguenza dell’essere un amministratore, un dirigente o un
dipendente di una società, è considerato un amministratore di fatto di un’altra società

Download (PDF, 509KB)

Download (PPTX, 409KB)